8 strategie per migliorare lo studio del tuo strumento

Sei alla ricerca di consigli pratici per migliorare lo studio e ottenere performance sempre migliori nel più breve tempo possibile? Come visto in questo articolo, esistono due modelli di studio, lo studio automatico e lo studio consapevole, e quest’ultimo rappresenta sicuramente una tecnica vincente per uno studio produttivo ed efficace. A questo punto, però, è...

Studiare uno strumento: come ottenere performance migliori

Il giusto tipo di studio non è una questione di ore. Studiare dovrebbe rappresentare la massima concentrazione del cervello. È meglio suonare con concentrazione per due ore piuttosto che otto senza. Devo dire che quattro ore sono sufficienti. Non chiedo mai di più ai miei allievi, ma durante ogni minuto il cervello essere attivo quanto...

Orecchio musicale: use it or lose it!

La comunicazione parte non dalla bocca che parla ma dall’orecchio che ascolta. (Anonimo) Autostrada per il mare; una Citroen Pallas DS23; un papà ed una mamma silenziosi ed un po’ annoiati; sui sedili posteriori una bimbetta di 5 anni col naso curioso appoggiato al finestrino. Alla radio le hit del momento e subito un lampo...

Idee regalo originali con budget ridotto? Ecco gli strumenti musicali Yamaha da regalare a Natale!

Qualche giorno fa mi sono imbattuta in uno spot natalizio di una catena di grandi magazzini il cui protagonista è Elton John, al secolo Reginald Kenneth Dwight, cantautore, compositore e musicista britannico. Il talentuosissimo pianista, artista Yamaha, dallo stile musicale speciale e particolare si impose fin dagli esordi come rocker, in un panorama allora completamente...

A Milano Music Show 2018 con i laboratori musicali di Yamaha: intervista alla responsabile didattica Roberta Ferrari

In occasione di Milano Music Show 2018, dove Yamaha sarà presente anche con il settore Educational e proporrà diversi laboratori musicali coordinati dagli specialisti del sistema didattico Yamaha, Gianni Rojatti, direttore artistico e coordinatore della didattica del Gruppo Accordo, ha intervistato la nostra Roberta Ferrari. Leggendo la presentazione dei corsi di musica Yamaha ho letto una...

Intervista a Matthieu Mantanus per Yamaha Music Club

In occasione dell’uscita del suo ultimo libro dedicato a Rossini – di cui pubblicheremo degli estratti nelle prossime settimane – Matthieu Mantanus viene intervistato dal nostro Enrico Bonfante E.B. Matthieu Mantanus: pianista, direttore d’orchestra, divulgatore, scrittore. Nient’altro? M.M. Sì certo, si potrebbe aggiungere anche compositore, o produttore! Io però amo definirmi semplicemente un musicista. Un...

Corso di tastiere Play for Keeps: un nuovo corso con il metodo Yamaha!

Yamaha Keyboard Learning Centre È un nuovissimo progetto che permette a musicisti diplomati in pianoforte al Conservatorio, di dedicarsi all’insegnamento della musica, avviando un corso di tastiere collettivo con la metodologia Yamaha, unica, inimitabile e internazionale. Il corso è collettivo e rivolto ad allievi a partire da 8 anni. Un’occasione unica per conoscere e diventare...

A scuola di musica con Yamaha!

In questo blog abbiamo spesso parlato dei benefici della musica nello sviluppo psico-fisico dei bambini e dell’importanza di proporre un’educazione musicale di qualità fin dalla più tenera età. Oggi mi piacerebbe raccontarvi alcune delle caratteristiche peculiari del sistema didattico che Yamaha propone in tutto il mondo da oltre 60 anni e farvi capire ciò che lo rende...

Corsi Yamaha: tutti gli “strumenti” per imparare

Quando si parla di corsi di musica Yamaha, il pensiero corre immediatamente verso i bimbi più piccoli e verso lo strumento a tastiera. Forse perché, in effetti, il CUORE di tutto il sistema sta proprio lì, nell’educazione musicale precoce; proprio con i bimbi più piccoli Yamaha partì nei lontani anni 50, con la prima classe...

L’energia della musica!

Quest’anno Yamaha ha supportato il bellissimo progetto Energiadi, una gara educativa e solidale tra scuole lombarde. Per partecipare e vincere alunni e insegnanti hanno dovuto coinvolgere amici, parenti e conoscenti in un’attiva e divertente sfida. Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, i partecipanti si sono impegnati a pedalare sulle speciali biciclette installate nell’istituto, collegate...