FARE MUSICA CON I BAMBINI: perché cominciare il prima possibile

“Yamaha Baby Music – Le Avventure Musicali di Tobi”: il nuovissimo corso di musica per bambini a partire dai 18 mesi

 Nell’ultimo articolo vi ho promesso di svelarvi le ragioni più importanti per le quali è importante cominciare a fare musica con i bambini il prima possibile e, soprattutto, con un corso di qualità.

Il periodo che va dalla nascita ai sei anni di vita è importantissimo per la formazione delle capacità verbali. In questo periodo lo sviluppo del linguaggio del bambino compie un balzo in avanti molto significativo: da circa 100 – 200 parole nel secondo anno d’età il vocabolario dei bambini si espande fino a circa 1500 – 2000 alla fine del quarto anno d’età.

La musica viene riconosciuta dal cervello come un vero e proprio linguaggio fino a diventare una seconda lingua madre, a seconda dell’intensità e della costanza con cui si viene esposti ad essa.

Il corso

Il corso “Yamaha Baby Music – Le Avventure Musicali di Tobi” è, insieme al corso “Robbie” (non ancora attivo in Italia), attivo in Europa da circa 20 anni e ha riscosso moltissimo successo: finalmente importato anche in Italia, questo corso supporterà con forza lo sviluppo della capacità linguistica dei bambini. Ma non solo ovviamente. Vediamo perché.

La percezione acustica acquisisce significato solo quando si combina con altre percezioni all’interno dello stesso contesto: l’attivazione simultanea di due canali sensoriali viene definita dalla neurobiologia “accoppiamento funzionale”. Ed è proprio questo che avviene durante le nostre lezioni, all’interno del corso “Yamaha Baby Music – Le avventure musicali di Tobi”: le attività proposte uniscono ascolto, canto, musica, linguaggio, esperienze corporee e visive, consentendo così ai piccoli di sperimentare percezioni sensoriali diverse.

Quanto maggiore sarà il numero di percezioni sensoriali che si possono unire attraverso l’esperienza, tanto completo e profondo sarà il radicamento della percezione generale nel loro cervello.

Il movimento trova grande libertà all’interno della lezione, poiché è un elemento fondamentale in un processo di apprendimento efficace. L’aspetto psico-motorio ha grande spazio in questo corso. La scoperta del proprio corpo, del ritmo del proprio corpo, delle emozioni del proprio corpo sono aspetti fondamentali dell’esperienza musicale che i bambini vivranno.

Il materiale è stato creato appositamente dal team pedagogico di Yamaha Music Europe per rispondere a tutte queste caratteristiche e prevede un libro con bellissime illustrazioni che rappresentano i temi delle canzoni e dei racconti sonori; il materiale musicale tutto racchiuso in una comoda chiavetta USB con tutto ciò che serve durante la lezione e a casa. I brani proposti ai bambini, in perfetto stile Yamaha, spaziano in ogni genere musicale e comprendono sia brani appositamente creati per raggiungere gli obiettivi del corso, sia brani tratti dalla letteratura musicale tradizionale, classica e moderna. La fiaba è il linguaggio simbolico che veicola i concetti che vogliamo trasmettere ai bambini.

Guidati da insegnanti d’esperienza, formati e certificati da Yamaha, i bambini insieme ai loro genitori scopriranno in maniera quasi “magica” il mondo dei suoni attraverso l’ascolto, la loro voce, gli strumenti ritmici a loro disposizione, lo strumento e la voce dell’insegnante e del proprio papà o della propria mamma, le canzoni appositamente create per loro, l’animazione musicale e la realizzazione di piccoli racconti sonori.

Le lezioni sono programmate e studiate in modo da rispettare i tempi del bambino, il suo bisogno di ritualità, il suo rapporto col genitore, il suo desiderio di sperimentare e conoscere

La condivisione dell’esperienza musicale tra i bambini, i genitori e l’insegnante porterà a raggiungere il principale obiettivo del corso che è far nascere nei bambini l’amore per la musica.

 

Per concludere: investire su un corso di musica di qualità per il proprio bambino, anche se piccolissimo, non è una perdita di tempo o un vezzo. Tutt’altro! Significa investire sul benessere del proprio figlio, annaffiare le potenzialità e le capacità verbali enormi del bambino, che niente hanno a che vedere con la musica, ma che si sviluppano al meglio ATTRAVERSO la musica. Significa investire sulla serenità emotiva del proprio piccolo, anche se da grande, magari, farà tutt’altro che il musicista.

Se vuoi saperne di più sui corsi e sul corso “Yamaha Baby Music – Le Avventure Musicali di Tobi”, scrivi a: didattica-ML@music.yamaha.com

Mi piace lasciarvi con questa frase di Piero Angela, contenuta nel libro già citato prima:

“Non bisogna confondere il bersaglio: non si tratta di insegnare al bambino delle cose, ma di insegnare a imparare attraverso le cose”

Chi sono – Roberta Ferrari Ciao! Mi chiamo Roberta Ferrari e sono la responsabile didattica e della formazione degli insegnanti del settore Educational di Yamaha Music Europe, branch Italy. Sapevate che Yamaha avesse anche un settore “Educational”? Da oltre cinquant’anni Yamaha, ha sviluppato un innovativo metodo per l’insegnamento della musica a bambini, ragazzi ed adulti, continuamente in evoluzione. Un passo alla volta, se lo vorrete,  vi guiderò alla scoperta di questo affascinante mondo dell’insegnamento della musica e non solo.

Se vuoi saperne di più sui corsi e sul metodo di educazione musicale Yamaha, scrivi a: didattica-ML@music.yamaha.com

Hai trovato l’articolo interessante? Lasciaci un commento.

2 Commenti

  1. Avatar

    È possibile on line?

  2. Avatar

    Bellissimo Grazie Roberta
    P.S. ma perché quando mi richiede di votare mi assegna sempre 3 stelle come massimo?

RESTA IN CONTATTO!

Non perderti i prossimi aggiornamenti di Yamaha Music Club!

RICEVI LE NEWS
Altri articoli in Cresci con la musica