Lo strumento perfetto esiste

Pianoforti Tastiere
Qual è lo strumento musicale perfetto - Yamaha Music Club

Esiste lo strumento perfetto? Questa domanda mi mette un po’ a disagio. Sfilano nella mia mente decine di modelli, uno più bello dell’altro, ma nessuno si ferma. Eppure sì, il mio strumento è perfetto per me e per le mie esigenze! Ho pensato tanto prima di comprarlo, ma alla fine era quello giusto, con il suo suono, le sue caratteristiche uniche! Quindi dovrà pur esistere uno strumento perfetto per ognuno! Il punto è che prima di entrare in un negozio e dire “voglio lo strumento perfetto per me”, bisogna chiarirsi un po’ le idee. Proverò a condurvi verso il vostro strumento ideale.

Quando incontro clienti nei negozi, durante le mie demo, noto che molti di loro cercano uno strumento con 88 tasti pesati che abbia un bel suono di pianoforte. Di solito si tratta di pianisti, o studenti, che cercano un pianoforte digitale da suonare a casa, magari in cuffia. Anche voi?

Bene, innanzitutto vi consiglio di andare dal rivenditore più vicino a provare i Clavinova CLP. Sei modelli, di cui uno a coda, in cui la tecnologia raggiunta, sia nella ricerca timbrica che nel tocco, vi sorprenderà. Se però volete uno strumento più contenuto, sia nei costi che nelle dimensioni, date un’occhiata anche alla serie Arius.

Se invece volete che il vostro strumento sia anche portatile, per andarci in vacanza o in sala prove, i tre modelli della serie P fanno al caso vostro. Pensati per tutti i livelli, dal principiante al professionista, possono essere trasportati agevolmente, ma anche essere montati sul loro stand originale, così da avere la massima stabilità quando li suonate a casa. Cercate uno strumento ancora più leggero da portarvi dappertutto? Per voi c’è Piaggero! Occhio però che i tasti sono 76 o 61 e non sono pesati.

Altri clienti invece cercano tastiere portatili, ma con l’ arranger (per capirci: quelle con i ritmi di accompagnamento, che leggono le basi karaoke, hanno funzioni didattiche…). Sia che dobbiate imparare a suonare, sia che vogliate divertirvi a cantare o a creare nuovi arrangiamenti, la serie PSR fa per voi, offrendo tastiere con arranger per tutti i livelli e per tutte le tasche. Ma se volete il top, provate Tyros 5, la workstation professionale per antonomasia!

Volete tutto? 88 tasti pesati, un suono di pianoforte bellissimo e tutte le funzioni dell’arranger? Nella serie Clavinova CVP avete il tocco pianistico perfetto, centinaia di suoni fantastici, karaoke e ritmi di accompagnamento di tutti i generi, l’ingresso microfonico e funzioni didattiche che vi seguono passo passo nell’apprendimento, con lucine che indicano i tasti da suonare! Anche in questo caso ne esiste un modello più maneggevole ed economico, ma sempre con 88 tasti: il DGX 660.

Sono riuscita a farvi capire cosa cercate? Date un’occhiata a questo test e scoprite lo strumento su misura per voi!

Chi Sono – Marta Caldara Concertista, formatrice, dimostratrice. Qualsiasi attività preveda l’utilizzo di un pianoforte mi trova sempre coinvolta in prima linea! Adoro l’atmosfera del live e centinaia sono i progetti di questo tipo che mi vedono impegnata. In questo blog vi terrò aggiornati sui progetti e sulle ultime novità dal mondo Yamaha.

Hai trovato l’articolo interessante? Lasciaci un commento.