Montage – Montage Performance editor by John Melas

Tastiere e Synth

Dotato di uno schermo “Touch Screen” ed una massiccia serie di controlli hardware, Montage è uno dei migliori sintetizzatori “Sample-Based” ed “FM-X synthesis” mai realizzati.

Per gestire nel modo migliore tutta la potenza dei motori di sintesi di Montage un “software editor” come quello di John Melas potrebbe essere la soluzione ottimale!

Il software contiene i seguenti Editor per ogni modalità operativa di Montage:

  • Performance Editor
  • AWM 2 Editor
  • FM-X Editor
  • Drum Kit Editor

INSTALLAZIONE

Il “Montage Performance Editor” richiede come requisito minimo l’installazione dei driver “Yamaha USB midi driver” disponibili in versione aggiornata e free download direttamente da questo link

Dopo l’installazione dei driver procedete al collegamento USB tra Montage ed il vostro computer Mac/PC, avviate il “Montage performance editor” ed entrate nel setup del menu “AutoConnect”. Dopo aver messo in comunicazione il software con Montage riuscirete a vedere sullo schermo del vostro computer i “parametri performance” di Montage.

INSTALLAZIONE 

SCANSIONE DEI CONTENUTI

Utilizzando l’opzione Setup/Syncronize il software importerà automaticamente nel proprio interno tutti i parametri e la lista completa delle performance contenute nello strumento.

null

PANORAMICA

Il Performance Editor permette di accedere a tutte le funzioni di “Common Edit” e “Single Part Edit” oltre al controllo totale dei “Preset di Arpeggio” e “Motion Sequence”. L’accesso alla programmazione delle “Keyboard Zone, Punti di Split, Range di Dinamica, Volumi, Panpot, Mandate Effetti, Filtri” è in forma grafica e costantemente accessibile da qualsiasi modalità operativa di lavoro. Inoltre l’editor vi permetterà di programmare e controllare l’assegnazione di tutti i Knobs, Super Knobs, Scene e Motion Sequence con un’ interfaccia veloce ed intuitiva.

Tutte le performance potranno essere salvate all’interno dello strumento indicando la posizione preferita a seconda delle proprie esigenze musicali/compositive.

Panoramica

GESTIONE E RICERCA DELLE PERFORMANCE

Il browser permette di selezionare e ricercare le performance desiderata in maniera veloce ed intuitiva. La ricerca dei suoni si aprirà cliccando di “Performance Select”, a questo punto basterà semplicemente scrivere il nome del timbro oppure indicarne la categoria di appartenenza.

GESTIONE-RICERCA

TASTIERA INTEGRATA

È stata introdotta una utilissima “virtual keyboard” richiamabile dal menu “Visualizza”. Grazie alla tastiera virtuale si potrà accedere sia al preview musicale delle note suonate tramite mouse oppure alla registrazione diretta di pattern e/o frasi musicali.

Tastiera-integrata

PART EDIT

Per poter entrare nel cuore dell’editing ed utilizzare i 3 “main editor” AWM2, FM-X e Drum Kits basterà premere l’icona numerica a sinistra della parte selezionata all’interno della performance ed automaticamente si accederà al “Common Edit”. In questa sezione si potranno cambiare parametri come: forme d’onda degli elementi, mappature sulla tastiera, range dinamici fino ad entrare nell’area relativa al motore di sintesi AWM2 dove troverete a disposizione tutti i moduli appartenenti a questa sintesi (filtro, pitch, amplificazione, LFO, etc) comprensivi di Inviluppi grafici.

I singoli parametri possono essere modificati sia con il mouse che mediante immissione numerica tramite la tastiera del computer. Per Chiunque abbia bisogno di gestire i dati di sistema esclusivo “.Sysex” e desidera controllare Montage tramite Controller aggiuntivi avrà la possibilità di visualizzare nella barra di stato del Performance Editor i numeri di tutti i control change.

PART-EDIT

Molto utili in questa sezione sono le features di “copia & Incolla” sia delle parti della performance che degli inviluppi interni (Amp EG, Filter EG, Pitch EG) presenti nelle parti stesse.

PART-EDIT2

FM-X EDITOR

La sezione “FM-X Editor” è una benedizione per tutti i sound designer: in questa sezione potranno essere approfonditi tutti i parametri appartenenti agli 8 operatori FM-X interni a Montage rendendo il lavoro di programmazione molto più semplice ed intuitivo. L’editing per ogni singolo operatore è strutturato su “menu a comparsa”. Anche in questo caso le singole parti FM potranno essere salvate e caricate così come per gli operatori ed i rispettivi “Inviluppi grafici”. In pochissimi istanti sarà quindi possibile creare dei duplicati degli operatori e creare sonorità “de-tuned” oppure accordare gli stessi operatori su diverse altezze.

FM-X-EDITOR

DRUM KIT EDITOR

Come per le altre sezioni anche il “Drum Kit Editor” renderà le funzioni di programmazione molto più veloci e comode. Una volta selezionato il Drum Kit da editare basterà indicare tramite tastiera virtuale e/o fisica sullo strumento il singolo suono percussivo accedendo direttamente ai parametri di editing: Waveform, Pitch, Filtro ed effetti. Nella stessa sezione potranno inoltre essere selezionate le uscite audio (main out/individual output) oltre che al numero di note di polifonia da assegnare singolarmente su ogni singolo elemento del Drum Kit.

DRUM-KIT-EDITOR

CONCLUSIONI

Se siete degli accaniti “Sound Designer” non potete fare a meno del software di Jonh Melas! Il Performance Editor offre all’utente una prospettiva ed una panoramica molto avanzata di Montage rispetto all’editing sullo strumento. 

Hai trovato l’articolo interessante? Lasciaci un commento.

RESTA IN CONTATTO!

Non perderti i prossimi aggiornamenti di Yamaha Music Club!

RICEVI LE NEWS
Altri articoli in Tastiere e Synth
Altri articoli in Live & Studio

Yamaha a Musika 2019