Yamaha Piano Discovery: arriva la 5ª edizione

Pianoforti

Con l’autunno arriva la 5ª edizione di Yamaha Piano Discovery

La nostra piccola rassegna Yamaha Piano Discovery compie 5 anni e noi ne siamo davvero felici!

Abbiamo molto apprezzato il calore e la crescente partecipazione da parte del pubblico; volti che con gli anni diventano familiari, insieme a volti nuovi, di ogni ceto, e di ogni età. Yamaha Piano Discovery è la festa della musica che allieta e unisce!

Ingrediente fondamentale per la riuscita di questa rassegna pianistica, è la splendida Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, che ospita i recital nella candida Sala della Musica.

Per festeggiare questo quinto compleanno abbiamo deciso di inserire un’ulteriore data, portando così gli appuntamenti musicali della rassegna a quattro.

Come nelle precedenti edizioni, ci piace dare spazio sia a pianisti di fama internazionale, decisamente affermati nel mondo del concertismo, sia a giovani talentuosi che si sono distinti nel mondo della musica classica attirando l’interesse del pubblico e della critica.

Il palco ospiterà il gran coda Yamaha CFX o il gran coda Bösendorfer 280 Vienna Concert, a seconda delle necessità dell’artista o del repertorio in programma.

L’ingresso ai concerti di Yamaha Piano Discovery è gratuito, ma fino ad esaurimento posti: vi consigliamo di presentarvi con sufficiente anticipo 🙂

Gli appuntamenti


Domenica 20 ottobre 201
9, ore 16.00 – SARAH GIANNETTI

sarah-giannetti al pianoforteSarah Giannetti nata a Sarzana, nel 1995, dal 1998 intraprende lo studio del Pianoforte. Nel 2006 entra nel Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia, sotto la guida dei Maestri Tina Zucchellini e Olga Zdorenko. Dal 2008 Sarah inizia a prendere lezioni al Conservatorio “A. Boito” di Parma, e nel 2016 si laurea con 110, Lode e Menzione d’onore con il Maestro Roberto Cappello. Ottiene l’opportunità di frequentare Masterclass di perfezionamento con Maestri di altissimo livello, quali Alberto Nosè, Jeffrey Swann, Roberto Cominati, Daniel Rivera, Riccardo Risaliti, Jin Ju, e frequenta “Hochschule Fur Musik und Tanz” di Colonia col Maestro Fabio Bidini.

Attualmente prosegue i suoi studi presso la prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, sotto la guida del Maestro Leonid Margarius. Sarah Giannetti è vincitrice di decine di concorsi Nazionali ed Internazionali, e si esibisce sui palchi di tutto il mondo in teatri e festival di altissimo livello, e si esibisce nelle più importanti sale da concerto, in Italia e all’estero. Nel dicembre 2018 segue il debutto al fianco della National Symphony Orchestra of Uzbekistan, in Tashkent, nella prestigiosa Turkiston Concert Hall, e la sua prima Masterclass da professoressa presso il Conservatorio Nazionale dell’Uzbekistan.

 

Domenica 10 novembre 2019, ore 16.00 – ROBERTO PROSSEDA

Roberto Prosseda

Roberto Prosseda ha guadagnato fama internazionale grazie alle incisioni Decca di musiche di Mendelssohn, tra cui l’integrale pianistica in 9 CD e il Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra, con la Gewandhaus Orchester di Lipsia diretta da Riccardo Chailly. Ha suonato come solista con la London Philharmonic, la Gewandhaus Orchester, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Santa Cecilia di Roma, la New Japan Philharmonic, la Royal Liverpool Philharmonic, la Moscow State Philharmonic, la Bruxelles Philharmonic, e ha tenuto concerti alla Wigmore Hall di Londra, alla Philharmonie di Berlino, al Gewandhaus di Lipsia, al Teatro alla Scala di Milano. Ha suonato sotto la direzione David Afkham, Marc Albrecht, Christian Arming, Harry Bickett, Riccardo Chailly, Pietari Inkinen, Yannik Nezeit-Seguin, George Pehlivanian, Dennis Russel-Davies, Tugan Sokhiev, Jan Willem de Vriend, Jurai Valcuha. Dodici sue incisioni sono state incluse nei cofanetti “Piano Gold” e “Classic Gold” della Deutsche Grammophon (2010).

Attivo nella promozione della musica italiana del Novecento e contemporanea, ha inciso l’integrale pianistica di Petrassi, Dallapiccola e Aldo Clementi. Dal 2011 suona in pubblico anche il piano-pédalier, avendo riscoperto e presentato in prima esecuzione moderna il Concerto di Charles Gounod per piano-pédalier e orchestra.

 

Domenica 24 novembre 2019, ore 16.00 – DÆDALUS – L’ARTISTA DA GIOVANE

Daedalus

Percorso di formazione interdisciplinare del musicista classico, un progetto di formazione artistica ideato e organizzato da Kantoratelier con la direzione artistica di Alexander Lonquich e Cristina Barbuti, rivolto a 12 pianisti, che si avvale della stretta collaborazione con Musica Felix ed il contributo di Yamaha Music Europe.

La figura del musicista classico è radicalmente cambiata negli ultimi vent’anni ed è divenuto necessario che si confronti in modo cosciente ed esteticamente competente con il mondo della comunicazione veloce e globale, delle immagini, dei video, dell’accessibilità praticamente totale a qualsiasi informazione. Questo percorso di formazione interdisciplinare propone ai musicisti di affiancare all’affinamento della propria crescita musicale una serie di laboratori dedicati ai campi artistici dei linguaggi che già interagiscono profondamente con quello musicale ma dei quali si hanno per ora poche conoscenze tecniche e estetiche.

Si esibiranno al pianoforte: Gabriele Bonci, Artin Bassiri Tardizi, Gaia Sokoli, Elena Chiavegato, Sofia Tapinassi, Alessia Zanghì, e Paolo Tirro.


Domenica 08 dicembre 2019, ore 16.00 –
SASKIA GIORGINI

Saskia Giorgini Bosendorfer artistIl suo ultimo recital è stato definito “elettrizzante e impeccabile” (The Observer-Londra): Saskia Giorgini è la vincitrice del prestigioso concorso internazionale Mozart a Salisburgo – 2016 – (con premio speciale per la migliore esecuzione del brano contemporaneo) e del premio speciale per la migliore esecuzione di un’opera di F. Chopin al Concorso Busoni 2015. Saskia è ospite di importanti sale e istituzioni, tra cui Eindhoven Muziekgebouw, Meistersingerhalle-Norimberga, Liederhalle Stuttgart, Großer Saal-Salzburg, Konzerthaus e Muzikverein-Vienna, MiTo Settembre Musica, Unione Musicale, Vancouver Summer Festival, Varsavia Filharmonia Narodowa, Festiwal Katowice, Seoul Arts Center,  Musashino (Tokyo), Festival dei Due Mondi di Spoleto, Concerti del Quirinale (con diretta su Radio3), Società dei Concerti di Milano, Amici della Musica di Padova.

Saskia Giorgini inizia lo studio del pianoforte all’età di quattro anni. Dal 2000 al 2008 frequenta l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, studiando, grazie al supporto della De Sono Associazione per la Musica, con R. Risaliti e L. Margarius. Si laurea successivamente con lode, sotto la guida di C. Voghera presso il Conservatorio di Torino. Ha partecipato a masterclasses di A. Ciccolini, Z. Kocsis, A. Lonquich, L. Lortie, A. Lucchesini, B. Lupo, E. Virsaladze. Si è infine perfezionata con Enrico Pace (Accademia di Musica di Pinerolo), con Julius Drake (repertorio Liederistico, Università di Graz) e con Pavel Gililov (Postgraduate al Mozarteum di Salisburgo). Dal 2014 al 2015 ha insegnato all’Accademia di Musica di Pinerolo come assistente del Maestro Pavel Gililov.

Saskia è Bösendorfer Artist. “Saskia possiede una tecnica infallibile, un suono bellissimo ed emozionante, un fraseggio pieno di fantasia ed una musicalità pura” Salvatore Accardo.


Yamaha Piano Discovery
vi aspetta!

Hai trovato l’articolo interessante? Lasciaci un commento.

Comment (1)

  1. Avatar

    Bellissimo programma: pianisti bravissimi!!!!
    Potrò ascoltarli su you tube?
    Mario Grosso

RESTA IN CONTATTO!

Non perderti i prossimi aggiornamenti di Yamaha Music Club!

RICEVI LE NEWS
Altri articoli in Articoli Vivi la tua passione